21 gennaio 2012

Scorzette di Limoni di Tramonti candite

Questa è una soluzione alternativa al solito limoncello. Ho usato la scorza per fare questi canditi da usare per il dolce, ed ho anche qualche idea di risotto che vedremo in seguito, ed il succo per la famosa Lemon Curd. Si perchè come per il maiale, del limone di Tramonti non si getta via niente, è un peccato.


Siamo ai piedi dei monti Lattari, in quel di Corbara.


12 limoni di Tramonti non trattati
acqua
sciroppo di zucchero 1:1
succo di mezzo limone


Sbucciate i limoni con un palapatate e fatele a julienne, mettetele in un pentolino con acqua fredda per qualche minuto. Portate a bollore la pentola con le scorzette, poi scolate, ripetete questa operazione altre due volte. Nell' ultima cottura unite le scorzette in una soluzione di sciroppo (per 12 limoni io uso 500g di acqua e 500 di zucchero)ed il succo di limone  e coucete fino ad ottenere colore e consistenza desiderata (circa 40 min.)












1 commento:

  1. proverò anche con le arance.... il metodo è molto semplice!

    RispondiElimina